immagine Benvenuti nella Casa di Oz: ricostruita nel Maine dopo un tornado di fantasia
  • di Luisa Mosello
  • Domenica 1 Gennaio 2017, 09:55

Benvenuti nella Casa di Oz: ricostruita nel Maine dopo un tornado di fantasia

Entrare in punta di piedi in una favola e capovolgerla da cima a fondo con la fantasia. Benvenuti nella casa del Mago di Oz dove tutto è al posto giusto anche se non lo è. Ricostruita nel Maine da un gruppo di creativi guidati dall'artista Jared Cowan per rendere omaggio alla strampalata dimora di Dorothy del Kansas. Il personaggio principale del famoso libro tanto amato dai bambini di tutte le età. Così è nata questa costruzione-installazione realizzata con rottami riciclati di ogni genere, ferri, legni, vetri e tutto quanto fa  ri-creazione. E' alta 3 metri e come nel film del 1939 tratto dal libro (del 1900) di Frank Baumsembra, sembra essere sopravvissuta a un vero tornado prima di ripiombare sulla terra, tutta sottosopra.  
 

 

Come dimostra il nome dato a questa insolita abitazione: "Resistere all'Entropia: Nessun posto è come casa". Una replica fra architettura, arte, letteratura e appunto tanta fantasy. Il tutto assemblata in tempi record: meno di 24 ore.  Una vera chicca di stravaganza all'ennesima potenza che perà non è in vendita. Ma si può solo visitare e abitare per qualche ora con l'immaginazione nel giardino del Museo d'Arte Farnsworth a Rockland, nel Maine. 

  • Approfondimenti
  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it