immagine Sting vende il suo appartamento extralusso da 56 milioni di dollari
  • di Giacomo Perra
  • Giovedì 12 Ottobre 2017, 17:30

Sting vende il suo appartamento extralusso da 56 milioni di dollari

L’annuncio era comparso a maggio e recitava, più o meno, così: “vendesi appartamento extralusso da 56 milioni di dollari”. A metterlo online erano stati Sting e sua moglie Trudy, che, adesso, a quanto pare, sarebbero vicini alla cessione della loro splendida proprietà newyorchese, comprata nel 2008 per ventisette milioni. Secondo quanto riferito dal New York Post, infatti, l’illustre coppia avrebbe trovato (finalmente) un acquirente, un misterioso investitore che non avrebbe avuto difficoltà a staccare un assegno a nove zeri.

 

 


Prima di prendere possesso dell’immobile, però, il prossimo padrone di casa dovrà aspettare ancora qualche mese: stando alle indiscrezioni, infatti, l’artista britannico e la sua amata consorte dovrebbero fare le valigie (per trasferirsi a pochi isolati di distanza in un’altra dimora di gran pregio) solo l’anno prossimo.

Inserita all’interno di un meraviglioso palazzo con piscina e favolosa vista su Central Park e sviluppata su due piani (il sedicesimo e il diciasettesimo), la quasi ormai ex residenza di Sting si compone di un bellissimo salone, di una magnifica cucina, di una elegante master suite, di due stanze per gli ospiti e di due bagni.
 

  • Approfondimenti
  • Annunci correlati

IlMessaggeroCasa.it